Home > Testimonial ARCO > ENRICO VARRIALE

ENRICO VARRIALE

ENRICO VARRIALE

Diventa giornalista professionista nel 1985, alternando lo studio universitario al lavoro di redattore presso Il Mattino. Nel 1986 approda alla sede RAI di Napoli collaborando con il Tg regionale, dopo una lunga gavetta presso testate e televisioni locali. Nel 1989 passa alla redazione RAI di Roma e viene assunto dal Tg3 dove lavora nella redazione sportiva diretta da Aldo Biscardi, che lo promuoverà come inviato di punta a Il Processo del Lunedì. Da metà anni novanta diventa inviato speciale al seguito della nazionale italiana di calcio, che accompagnerà in quattro campionati del mondo e a due campionati europei. Dal 1994 passa al Tgs, attuale Rai Sport, e partecipa a programmi come 90° minuto e la Domenica Sportiva in onda su Rai Due. Attualmente conduce Stadio Sprint, sempre su Rai Due.

Premi [modifica]
Nel 2003 riceve il Premio Penisola Sorrentina "Arturo Esposito" con la seguente motivazione:

« Ad Enrico Varriale, per l’informazione giornalistica legata al calcio, allo sport, alla nazionale. Una grande macchina di sogni per bambini, un tunnel qualche volta dell’orrore per gli adulti, ma soprattutto il rituale di immagini e di voci bisognose di notizie da urlare in televisione e sui giornali. »


Nel 2008, in occasione della "30ª Rassegna Cinematografica Internazionale SportFilmFestival" svoltasi a Palermo, riceve il Paladino d´Oro quale personaggio televisivo sportivo dell´anno

ENRICO VARRIALE
ENRICO VARRIALE