MARCO CIVOLI

MARCO CIVOLI

Esordisce presso l´emittente locale lombarda dei padri paolini Telenova.

Entrato in Rai nel 1988, oltre a condurre e ad intervenire in programmi sportivi come la Domenica Sportiva e Sport2 Sera, è telecronista di calcio.

Diventa il telecronista ufficiale (con commento tecnico di Sandro Mazzola, Fabio Capello, Walter Zenga, Salvatore Bagni) delle partite della Nazionale italiana di calcio nel 2004, dopo i campionati europei di calcio in Portogallo commentati da Gianni Cerqueti.

È la storica voce della vittoria dell´Italia ai Mondiali di Germania 2006 (9 luglio), insieme a Fabio Caressa (SKY), Riccardo Cucchi (Radiorai), Paolo Pacchioni (RTL 102.5), Sergio Ferrentino, Giorgio Lauro, Marco Ardemagni e Sandro Pellò (Radio Popolare), succedendo così a Niccolò Carosio (1934 e 1938), Nando Martellini, Luigi Colombo (Telemontecarlo) ed Enrico Ameri (Radiorai) (1982).

È sindacalista dell´Usigrai, sindacato dei giornalisti RAI.

Dal 13 settembre 2006, in occasione del grande ritorno in Rai della massima competizione calcistica europea per club, conduce Un mercoledì da Campioni, il programma di Raiuno che propone le sintesi in differita di tutti gli incontri del mercoledì della Champions League (Paola Ferrari conduce Martedì Champions su Raidue per i martedì), dopo la partita più importante della giornata trasmessa dalla stessa rete in prima serata.

Insieme a Salvatore Bagni ha effettuato la telecronaca delle partite disputate dalla nazionale di calcio italiana nel Campionato europeo di calcio del 2008 e della Confederations Cup del 2009.

Da novembre 2008 conduce Replay su Rai Tre ogni lunedì alle 23.10, programma che commenta gli avvenimenti sportivi del fine settimana precedente con uno sguardo a quelli della settimana che inizia.